Panarea, GUIDA ALLE VACANZE - Giornale dell'isola - il portale di informazione e notizie dell'isola di Panarea su turismo, trasporti, alberghi, ristoranti, hotel, flora, fauna, geologia, storia, archeologia. Per chi Ama Panarea
Torna alla pagina precedente

08 SET – PANAREA VISTA DA VERONICA DE MONTE: TUTTA L’ISOLA SALUTA L’ ‘INGLESINA’ (08/09/2007 - 13.30)
Giovanna Lauricella è partita per la sua fissa dimora
Avvia la stampa di questo articolo

Invia questo articolo



C’era una volta l’Inglesina. Così la chiamavamo per la sua bellezza. Donna alta, slanciata, di carnagione chiara e di una forza energumena.
Fisico del nord, carattere del sud. Giovanna Lauricella all’età di 92, dopo 14 anni di spola, su una sedia a rotelle, fra Milano dove lavorava una sua figlia e Panarea, sua terra natia, dove trascorreva l’estate insieme alle altre figlie, quest’anno allietata dalla presenza del figlio che vive in Australia, è partita per la sua fissa dimora.
Ha quasi imposto la sua volontà a Dio come ha fatto Maria alle nozze di Cana, Appena si è parlato di partenza, perché le vacanze stavano per finire, lei ha smesso di mangiare come per concludere bene la sua storia. Non parlava più ma ha chiamato “mamma” che l’aveva lasciata orfana a solo due anni. Circondata dall’affetto commovente dei suo figli nella sua casa a Panarea, ha esalato l’ultimo respiro il 5 settembre, mentre ieri 7 settembre le sue spoglie sono state tumulate a fianco di suo marito.
Sono dovute le condoglianze alla famiglia da tutta Panarea anche se si può dire che l’Inglesina ormai è libera di correre come la cerbiatta che è sempre stata prima dell’ictus.
Una storia vera a lieto fine.
Veronica De Monte