l'informazione di Panarea (a cura dell'Associazione Ama Panarea)
Panarea, GUIDA ALLE VACANZE - Giornale dell'isola - il portale di informazione e notizie dell'isola di Panarea su turismo, trasporti, alberghi, ristoranti, hotel, flora, fauna, geologia, storia, archeologia. Per chi Ama Panarea
Torna alla pagina precedente

Il Parere di Pina: un presagio (10/11/2017 - 19.51)
leggi anche notiziarioeolie.it
Avvia la stampa di questo articolo

Invia questo articolo



Ci sono credenze eoliane che parlano di visioni preistoriche, di favole e di fatti difficilmente giustificabili. Ciascuno di noi può raccontare quello che vuole. C'è un confine fra il crederci e il non crederci. La verità nasce da chi racconta non come si racconta. A me personalmente è successo il giorno prima dell'onda anomala di Stromboli. Avevo versato in un piatto fondo dell'olio d'oliva proveniente da Rinella. A metà del fondo del piatto ho visto ritirarsi l'olio verso l'alto ed al centro del piatto si formò un buco che alzò la porcellana a forma di cratere impedendo all'olio di uscire. Ero sola in cucina ed impaurita trovai una sedia per non cadere a terra. Dopo qualche ora mi ripresi annusando un liquore il cui profumo mi nauseò. Dimenticai l'accaduto ma il giorno dopo una parte dello Stromboli si aprì partorendo quell'onda anomala a forma di drago che viaggiò speditamente fino ad arrivare in Sicilia e in Calabria. Da allora fino ad oggi non ho più pensato all'accaduto. Perché ho risvegliato quel ricordo che ha fatto parte di un mio presagio?

Pina Cincotta Mandarano