l'informazione di Panarea (a cura dell'Associazione Ama Panarea)
Panarea, GUIDA ALLE VACANZE - Giornale dell'isola - il portale di informazione e notizie dell'isola di Panarea su turismo, trasporti, alberghi, ristoranti, hotel, flora, fauna, geologia, storia, archeologia. Per chi Ama Panarea
Torna alla pagina precedente

Il Parere di Pina: il pane di casa mia e' pane guadagnato e sudato senza lievito politico (11/03/2018 - 16.59)
Leggi anche notiziarioeolie.it
Avvia la stampa di questo articolo

Invia questo articolo


Ogni eoliano ha sempre amato il pane di casa. L'alimento che ci ha sempre seguito per tradizione. Io sono ancora una di quelle che quando ha tempo, "scanu", impasto, e inforno. Mi diletto a produrre le 4 forme antiche come "catanieddi, filuna, scaliddi e vastieddi". Poi faccio ancora "pani caliatu" che conservo dentro la cassapanca per qualche mese. Ma il massimo è il pane appena sfornato che faccio assaggiare a tutti col pomodoro con spruzzata di origano e acciughe salate. E' il pane di casa mia, quello che per me è unico perché è pane guadagnato e sudato senza lievito politico.

Pina Cincotta Mandarano