Il Parere di Pina: la mia cucina

04/02/2019 @ 17.09

Io sono famosa per la mia cucina e gli ingredienti che uso. Le mie pietanze non invecchiano mai perché sono vecchie come le tradizioni eoliane e le materie prime usate. Questo fa parte della mia arte che ho tramandato alla mia famiglia che mi segue anche nei dettagli. Noi di Panarea siamo consapevoli che Le cattive abitudini a tavola provocano rischi più alti per la salute. Continuo a dire che bisogna consumare sempre più frutta, verdura, legumi e noci. Pochi, come me, predicano una bella dieta sana per ridurre le malattie legate alle cattive abitudini alimentari. In generale non bisogna superare l’assunzione di 2.500 chilocalorie al giorno a base di cereali integrali, frutta e verdura, latticini, carni, uova, pesce, legumi e noci. Condimento a base di oli vegetali o extravergine di oliva. A questo si arriva con provenienza di terra, acqua e nutrienti per la produzione agricola sostenibile. Anche questa non è filosofia turistica ma professionalità per il turismo sano e nutrito, “cotto e mangiato”.

Pina Cincotta Mandarano


stampa questa notizia