Il Parere di Pina: la cultura del turismo eoliano

24/07/2020 @ 10.41

Ci vuole sempre un po' di logica in ogni cosa. La cultura non proviene solo dalla scuola, proviene dal lavoro, dalla strada e non é necessariamente indispensabile parlare bene la lingua italiana e qualche lingua straniera. Il turismo eoliano é una cultura che da oltre 60 anni ha sommerso tutti gli eoliani di benessere. Poi é arrivata la controcultura, quella dei titolati, dei laureati veri e falsi che hanno iniziato a predicare programmi personali con le fabbriche mangia soldi. I famosi self service politici.

Pina Cincotta Mandarano
stampa questa notizia